11.886 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Conviene metterli in fondo al body per evitare che il loro caricamento ritardi l'elaborazione della pagina da parte del browser.
Infatti, finché il browser trova dei tag <script> nella head sarà "costretto" a scaricarli in maniera sincrona prima di proseguire con il caricamento del body e delle risorse che contiene.
Dato che lo sviluppo web prevede ormai sempre più librerie javascript, rischiamo realmente di far restare l'utente davanti ad una pagina bianca per un certo numero di secondi. Considera gli utenti che si collegano da 3G: per loro l'attesa sarà maggiormente percepita per via della maggiore latenza e minore banda disponibile.
Spostandoli in fondo al body, invece, la pagina può iniziare ad essere renderizzata per cui l'utente avrà l'impressione di una maggiore reattività del sito.
Ci sono delle eccezioni: ovviamente se una libreria come modernizr ti serve per compiere delle scelte in qualche punto del body, allora diventa indispensabile caricarla il più presto possibile. Ma a meno che non ti servano prima, conviene mettere gli script a fondo pagina anche perché si tratta spesso di codice che comunque andrebbe in esecuzione solo quando il documento è pronto.

Esistono poi delle tecniche per fare in modo che il caricamento di un js non sia bloccante, e quindi la loro posizione nella pagina diventa meno rilevante. Si può ad esempio porre l'attributo async sul tag script ma, come vedi qui, non gode di buon supporto con le vecchie versioni di Opera e IE.

L'altra tecnica di caricamento asincrono, l'avrai sicuramente vista con Google Analytics o l'SDK di Facebook, consiste nel creare dinamicamente un tag <script> e aggiungerlo al documento.

Usa gli strumenti di sviluppo che i browser mettono a disposizione per capire se ci sono file .js che stanno ritardando la visualizzazione della pagina. In caso usa una delle contromisure di cui si è parlato.
ciao
Modificato da BrightSoul il 11 luglio 2013 08.41 -

Enjoy learning and just keep making
1.436 messaggi dal 27 dicembre 2005
BrightSoul ha scritto:
Conviene metterli in fondo al body per evitare che il loro caricamento ritardi l'elaborazione della pagina da parte del browser.
Infatti, finché il browser trova dei tag <script> nella head sarà "costretto" a scaricarli in maniera sincrona prima di proseguire con il caricamento del body e delle risorse che contiene.
Dato che lo sviluppo web prevede ormai sempre più librerie javascript, rischiamo realmente di far restare l'utente davanti ad una pagina bianca per un certo numero di secondi. Considera gli utenti che si collegano da 3G: per loro l'attesa sarà maggiormente percepita per via della maggiore latenza e minore banda disponibile.
Spostandoli in fondo al body, invece, la pagina può iniziare ad essere renderizzata per cui l'utente avrà l'impressione di una maggiore reattività del sito.
Ci sono delle eccezioni: ovviamente se una libreria come modernizr ti serve per compiere delle scelte in qualche punto del body, allora diventa indispensabile caricarla il più presto possibile. Ma a meno che non ti servano prima, conviene mettere gli script a fondo pagina anche perché si tratta spesso di codice che comunque andrebbe in esecuzione solo quando il documento è pronto.

Esistono poi delle tecniche per fare in modo che il caricamento di un js non sia bloccante, e quindi la loro posizione nella pagina diventa meno rilevante. Si può ad esempio porre l'attributo async sul tag script ma, come vedi qui, non gode di buon supporto con le vecchie versioni di Opera e IE.

L'altra tecnica di caricamento asincrono, l'avrai sicuramente vista con Google Analytics o l'SDK di Facebook, consiste nel creare dinamicamente un tag <script> e aggiungerlo al documento.

Usa gli strumenti di sviluppo che i browser mettono a disposizione per capire se ci sono file .js che stanno ritardando la visualizzazione della pagina. In caso usa una delle contromisure di cui si è parlato.
ciao
Modificato da BrightSoul il 11 luglio 2013 08.41 -


Ottima spiegazione , grazie.

Però mettendo gli script in coda, se ci fosse qualche problema di caricamento della pagina e si blocca prima del caricamento degli script, rischiamo che il sito non sia funzionale al 100%.
39 messaggi dal 17 novembre 2011
A seguito della lettura di questo interessante articolo sto analizzando la possibilità di utilizzare bootstrap per riprogettare il layout della mia applicazione. La domanda che mi pongo è la seguente: incontrerò problemi di compatibilità con i miei componenti (devexpress mvc)? qualcuno può riportarmi esperienza in merito ? grazie come sempre.
11.886 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
ciao Cosimo, penso che i due framework possano coesistere ma, nell'integrarli, considera che i controlli DevExpress già offrono un'ampia personalizzazione grafica grazie ai temi.
Di Bootstrap potresti usare giusto lo scaffolding, per disporre i controlli nella pagina. Grazie al suo sistema di griglia, potrai facilmente creare delle colonne, come ad esempio una sidebar e un corpo centrale. Quando l'applicazione verrà visualizzata su mobile, il layout potrà trasformarsi a colonna unica, per adeguarsi al minore spazio disponibile. Bootstrap infatti ti consente di realizzare layout responsive grazie alle classi CSS che ti mette a disposizione.
Prima di rifare il layout, però, controlla in maniera approfondita quel che il pacchetto DevExpress ti consente di fare. Ad esempio vedo in questa demo che, riducendo la finestra del browser, la larghezza dei controlli si adatta automaticamente e la sidebar viene compressa per far spazio alla griglia centrale. Ciao.

Enjoy learning and just keep making
1.436 messaggi dal 27 dicembre 2005
Il template che scarico da nuget non esiste in VB ?
1.436 messaggi dal 27 dicembre 2005
Se ho ben capito con questo bootstrap si crea solo lo scheletro della masterpage, poi siamo noi che dobbiamo creare graficamente l'header , footer e le content giusto ?
11.886 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao, su NuGet trovi il pacchetto Twitter.Bootstrap che va bene sia per progetti VB.NET che C#, infatti consiste semplicemente di stili css e codice javascript (quindi solo codice lato client).
Sì, con Bootstrap puoi fare lo scheletro della pagina ed eventualmente abbellire i tipici elementi di un'interfaccia grafica, come i bottoni, i campi del form, le tabs e così via. Se lo usi per realizzare un backend potrebbe non servirti altro mentre se lo usi per il sito di un cliente dovrai certamente aggiungere della grafica personalizzata. A tal proposito, se costruisci il sito con un CMS, è probabile che esistano già dei temi grafici che si basano su Bootstrap. Ad esempio eccone alcuni per il CMS Orchard.

Enjoy learning and just keep making
1.436 messaggi dal 27 dicembre 2005
Parliamo di questo ?

http://visualstudiogallery.msdn.microsoft.com/addff204-d297-4f29-9bc4-36256e00c08d?SRC=VSIDE

Perchè ho provato a usarlo e c'è qualche codice in c# ma soprtatutto non funzione bene, c'è da fare qualche aggiustamento a mano dei bundle.

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.