2 messaggi dal 17 marzo 2020
Blazor è la tecnologia di Microsoft per realizzare Single Page Web Application. Tuttavia per scrivere una singola pagina web, bisogna scriverne 5 nell'ambiente di sviluppo. No, grazie.
67 messaggi dal 05 febbraio 2009
Con "5 nell'ambiente di sviluppo", a parte la vista principale (Index.razor), non intendi mica i components?
3 messaggi dal 29 aprile 2019
Contributi
E' una modalità di programmazione diversa: i components si possono usare o meno. Io personalmente li uso perchè una volta progettati bene possono essere facilmente riutillzzati. Ma è un gusto personale.
67 messaggi dal 05 febbraio 2009
La mia è la risposta sarcastica a NoNickName, in cui sottolineo il fatto che se include i components tra le "pagine da scrivere" per realizzare una SPA evidentemente non ha ben chiara la natura stessa di una SPA.

Trovo il tuo articolo molto interessante, complimenti!
3 messaggi dal 29 aprile 2019
Contributi
Grazie mille è un piacere sapere che ti sia piaciuto !
Ciao NoNickName,

puoi scriverne anche una sola, come puoi anche scrivere tutto il codice di qualsiasi applicazione in un singolo "Program.cs"

Al di la' della battuta che fai  , l'approccio basato sui componenti e' comune praticamente a tutte le tecnologie di sviluppo SPA, vedi Angular o React.

Blazor sotto questo punto di vista non ha inventato nulla
1 messaggio dal 11 ottobre 2002
www.rent.it
Grazie per l'articolo. Vengo da un periodo di sviluppo con Xamarin e stavo valutando di utilizzare Blazor per un nuovo progetto web. Mi mancava uno spunto per l'utilizzo di MVVM anche su questo progetto, e il tuo articolo è arrivato proprio al momento giusto
60 messaggi dal 08 aprile 2010
Buongiorno a tutti, al momento utilizzo Svelte per creare componenti riutilizzabili e mi trovo molto bene in Blazor vedo un potenziale che mi incuriosisce , ma quando tutto questo sarà pienamente supportato e con un debug funzionante ?

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.