66 messaggi dal 17 maggio 2011
Ciao a tutti,

Mi sto facendo una domanda su come gestire al meglio gli errori delle classi per fare in modo che siano riutilizzabili al massimo.

Attualmente sto sviluppando una soluzione ASP.CORE 2.2 MVC e il mio controller richiama (nella stragrande maggioranza dei casi un EntityService()).

Come posso implementare il ritorno degli errori per fare in modo da poterla gestire anche in altri applicativi es se dovrò sviluppare in un secondo momento api, oppure su un software stand alone.

Il return della funzione è utile sia tipizzato per quello che deve ritornare, percui far ritornare bool per successo o fallimento poi mi genera problemi per il return dei valori.

Ritorno di una eccezzione, mi viene da pensare, ma poi dovrei implementare tutti try catch (alcuni programmatori considerano il try catch come male)

Integrare una List<string> dove ci aggiungo tutte le stringe d'errore e ogni volta che richiamo una funzione se non ho un valore di ritorno valido controllo questa variabile, Magari con un get che mi ritorna gli errori e svuoto la lista in modo da non confondere successive chiamate.

Voi che dite? Come gestite queste situazioni??

Ciao
PAolo
312 messaggi dal 13 novembre 2009
Fluentvalidation. Crei i validator e ritorni una lista chiave valore analoga a validationfailure della fluent. Io faccio così da anni e ci mappo con la chiave il campo in una app con Angular
Modificato da flaviovb il 17 dicembre 2019 15:30 -

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.