110 messaggi dal 08 febbraio 2007
Ho provato a cercare su web un'hosting Italiano che supporti (l'oramai non piu' nuovo framework)
ASP.NET .Core 2.x, escluso Azure.
L'unico che ho trovato è www.ionos.it ma che però non ha come database MsSql.

Per essere il futuro della piattaforma Web Windows, non mi sembra sia molto considerato dai provider Italiani.

Cosa ne dite ?
18 messaggi dal 07 gennaio 2016
Ciao mtugnoli,
prova a dare un occhiata qua, dovrebbero avere dei Data Center anche in italia.

https://hostforlife.eu/European-ASPNET-Core-2-Hosting.aspx
110 messaggi dal 08 febbraio 2007
Li ho contattati, adesso aspetto la risposta...
Ma la mia curiosità rimane.. perchè i grossi providers italiani come Aruba, Register.it, non mettono a diposizione questa tecnologia che a dir di molti sarà il futuro ?
110 messaggi dal 08 febbraio 2007
Mi hanno dato informazioni errate, su https://www.ionos.it/hosting/hosting-windows-pacchetti nei tools cè anche MS SQL 2017 (1Gb)
Modificato da mtugnoli il 02 agosto 2019 16:44 -
11.868 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi

perchè i grossi providers italiani come Aruba, Register.it, non mettono a diposizione questa tecnologia che a dir di molti sarà il futuro ?

Presumo che supportare una nuova tecnologia comporti un certo dispendio di tempo e risorse, oltre che richiedere l'acquisizione di nuove competenze.
Può darsi che Aruba e Register aspettino che .NET Core diventi mainstream prima di iniziare a supportarlo.

Considera che non è la prima volta che restano così indietro: per esempio Aruba ancora sostiene che il modo ideale per isolare le applicazioni per .NET Framework sia usare il Medium Trust. Microsoft ha sconsigliato questa tecnica 7 anni fa.

Comunque il problema è loro: a te basta scegliere uno degli altri provider che invece supportano .NET Core già oggi.

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.