212 messaggi dal 08 marzo 2012
Ciao a tutti,

vorrei riuscire a definire una soluzione per fare CI, con un pre check del codice, per automatizzare i rilasci di applicazioni Asp.NET e Azure Functions su Azure.

Sapreste indicarmi se ci sono strumenti specifici che agevolano la CI su Azure e magari qualche link a documentazione per capire come iniziare ad approcciare questo mondo?

Attualmente usiamo Bitbucket come code repository ma poi la fase di rilascio è completamente manuale e vorrei dare una svolta a questo aspetto.

Grazie e ciao
11.857 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao,


con un pre check del codice
Attualmente usiamo Bitbucket

La cosa più facile che puoi fare è impedire che sul ramo master si possano fare dei commit, e consentire agli sviluppatori di fare solo pull request. Seleziona da qui "prevent changes without a pull request".
https://confluence.atlassian.com/bitbucketserver/using-branch-permissions-776639807.html

In questo modo sarai solo tu (o chi per te - per il fattore bus è meglio che non sia solo una persona) ad approvare il merge della pull request.
https://it.atlassian.com/git/tutorials/making-a-pull-request

Ora vai su Azure e nel tuo App Service configura il continuous deployment da Bitbucket, dal ramo master.
https://docs.microsoft.com/it-it/azure/app-service/deploy-continuous-deployment#deploy-continuously-from-bitbucket

L'esito sarà questo: ogni volta che tu accetti di fare merge di una pull request, l'applicazione verrà distribuita su Azure.

Se invece vuoi creare una pipeline più articolata, che magari esegua anche gli unit test, dai un'occhiata a Bitbucket Pipelines.
https://bitbucket.org/product/features/pipelines

Oppure ad Azure Pipelines
https://azure.microsoft.com/it-it/services/devops/pipelines/

ciao,
Moreno
Modificato da BrightSoul il 16 giugno 2019 13:50 -

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.