5 messaggi dal 03 giugno 2018
Salve a tutti,
è un po' che sto sbattendo la testa su questo problema.
Sto cercando di migrare dei servizi WCF da HTTP a HTTPS ma senza successo. I servizi in HTTP funzionano senza problòemi.
Ogni volta che provo ad accedere al servizio via HTTPS mi salta fuori l'errore "The protocol 'https' is not supported". Il sito che ospita i servizi è regolarmente raggiungibile tramite HTTPS quidni credo che il problema risieda nella configurazione del servizio nel WebConfig. Questo è il mio WebConfig relativo ai servizi HTTPS:

  <system.serviceModel>
    <bindings>
      <wsHttpBinding>
        <binding name="secureHttpBinding" maxBufferPoolSize="2147483647" maxReceivedMessageSize="2147483647" messageEncoding="Text" textEncoding="utf-8">
                 <security mode="Transport">
  <transport clientCredentialType="None" />
          </security>
          <readerQuotas maxDepth="2147483647" maxStringContentLength="2147483646" maxArrayLength="2147483647" maxBytesPerRead="2147483647" maxNameTableCharCount="2147483647" />
        </binding>
      </wsHttpBinding>
    </bindings>
    <services>
      <service name="XXX.OperazioniDiServizio" behaviorConfiguration="IOperazioniDiServizio_Behavior">
        <endpoint binding="wsHttpBinding" bindingConfiguration="secureHttpBinding" name="EndOperazioniDiServizio" contract="XXX.IOperazioniDiServizio" />
      </service>
    </services>
    <behaviors>
      <serviceBehaviors>
        <behavior name="IOperazioniDiServizio_Behavior">
          <serviceMetadata httpsGetEnabled="true" />
          <serviceDebug includeExceptionDetailInFaults="true" />
        </behavior>
      </serviceBehaviors>
    </behaviors>
    <serviceHostingEnvironment aspNetCompatibilityEnabled="false" multipleSiteBindingsEnabled="true" />
  </system.serviceModel>


Qualcuno ha indicazioni da darmi?

Grazie!
89 messaggi dal 01 febbraio 2017
Ma così a prima vista mancano le credenziali, su https devi fornire un modo per "autotenticarsi", un certificato, una coppia di credenziali fornite (user + pwd), windows, oppure custom, ovvero una classe apposita che si occupa di autenticare le credenziali fornite.

Guarda la guida WCF, nella sezione "Secutity", ci sono pure diversi esempi.
Asp vedo se trovo qualcosa ...

https://docs.microsoft.com/it-it/dotnet/framework/wcf/samples/custom-secure-metadata-endpoint

Facci sapere.

Gino.

UNSTRING identifier-1 id-2 id-3
DELIMITED BY [ALL] OR [ALL] literal-1 lit-2
INTO {id-4 [DELIMITER IN id-5]
[COUNT IN id-6]}
[WITH POINTER id-7]
[TALLYING IN id-8]
[ON OVERFLOW imperative-statement-1]
[NOT ON OVERFLOW imper-2]
[END-UNSTRING]
333 messaggi dal 05 novembre 2012
Ciao,

hai configurato in iis la configurazione ssl per il tuo servizio wcf?

Guarda qui, paragrafo "Configure Virtual Directory for SSL"
o eventualmente, se questo non è il problema verifica le altre configurazioni descritte.

/Ciao

Alessio
5 messaggi dal 03 giugno 2018
Innanzitutto grazie per le indicazioni.

@SensoBit ho visto il link che mi hai indicato ma purtroppo non ho torvato soluzione al mio problema

@scioCoder considerando quanto scritto sulla pagina comincio a pensare che il problema risieda nell'host (register.it) del servizio. Infatti molti dei parametri SSL non sono configurabili. Ho aperto un ticket con l'assistenza e vediamo che mi dicono... vi farò saepre!

Grazie per le dritte!
5 messaggi dal 03 giugno 2018
Eccomi con qualche novità... anche se non incoraggiante. Finalmente, dopo un po' di solleciti, sono riuscito ad avere una risposta dal host (register.it)! Loro dicono che la configurazione sia ok e di verificare tramite HTTP_X_FORWARDED_PROTO che la connessione avvenga via SSL.
Ora tutto questo non mi è d'aiuto dato che il sito risponde senza problemi in HTTPS ma sono i servizi che non si ha modo di contattare per via dell'errore 'The protocol 'https' is not supported'.

Ho provato un po' tutte le modifiche al WEB.CONFIG che mi capitavano sotto mano ma senza risultato... avete altre idee???

Grazie!
333 messaggi dal 05 novembre 2012
Ciao,

Hai provato a fare una richiesta da browser alla url del servizio e verificare dal tab Network dei DevTools (F12) cosa succede? ci sono dei redirect?

Non ci può essere qualcosa nella configurazione del sito?

/Ciao

Alessio
5 messaggi dal 03 giugno 2018
Salve scioCoder, ti ringrazio.
Ho verificato e non ci sono redirect. Ho avuto occasione di provare lo stesso codice con la stessa configurazione su un webserver Aruba e non ci sono stati problemi, tutto ha funzionato al primo colpo senza alcuna modifica. Quindi non credo che possano esserci gravi errori lato 'codice'.
Ho scritto di nuovo all'assistenza dell'host ma a volte ho l'impressione di sbattere contro un muro!

Vi terrò aggiornati per vedere alla fine dov'è il problema, ma ormai sono sempre più convinto a cambiare host (non tanto per i problemi che ci possono sempre essere quanto per la qualità dell'assitenza).

Grazie!
333 messaggi dal 05 novembre 2012
Ciao,

dalla tua risposta non sembra esserci più alcun dubbio...il problema è nell'infrastruttura (o perlomeno nelle configurazioni) in register.it ... purtroppo non ho esperienza dirette con il provider e non mi viene in mente nulla di particolarmente utile... sembra esserci qualcosa che non va a livello di configurazione del subsite

Hai provato a rilasciare un semplice sito (al posto del servizio) come subsite e vedere se il problema si presenta cmq?

O eventualmente rilasciare il servizio come site principale (più dispendioso in quanto serve nuovo certificato e nuovo dominio)?

In bocca al lupo con l'assistenza!

/Ciao

Alessio

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.