354 messaggi dal 13 marzo 2013
Ciao a tutti
Ho una funzione di lettura da un xml che riceve in ingresso degli attributi che converto in double secondo la cultura en-US (il file xml che ricevo è formattato in quel modo).
Fino a qua non ho problemi ma, dopo aver manipolato i numeri in alcune condizioni ricevo un NaN che, se inserito nella funzione Double.Parse (sempre con culture en-US forzata) non viene parsato poiché il server su cui gira il mio sito ha le impostazioni di lingua e cultura in italiano. Esiste un modo per uscire da questa situazione?

Grazie
442 messaggi dal 08 febbraio 2009
Sai che non capisco la domanda?

Dici che ricevi un NaN che se passato alla funzione Double.Parse non viene parsato.

In realtà se hai un oggetto di tipo NaN, non credo che nessun parser lo elabori, nè italiano nè inglese/americano.


Così ad occhio direi che le opzioni sono due:

- Hai un NaN e vuoi parsarlo. In questo caso credo non ci sia modo
- Hai un valore stringa con un numero in formato americano che vuoi parsare su un server italiano. In questo caso puoi benissimo cambiare la lingua di lavoro (occhio che ce ne sono due, sia la Current che la CurrentUI), oppure passare un apposito formatter. Vedi te che strada preferisci percorrere
11 messaggi dal 28 aprile 2006
Il problema non dovrebbe riguardare la culture.

Semplicemente hai una stringa che al contrario di quanto ci si aspetti non contiene un numero.

La causa di questo, credo sia da ricercare nel trattamento che di cui parli: " ..dopo aver manipolato i numeri in alcune condizioni.. ".

Molto probabilmente la "manipolazione" di questi dati ti crea il NaN.

Diversamente, è il ws che chiami a girarti dati sporchi.

Per quanto riguarda il parsing di dati in differenti culture rispetto alla current, è corretto forzare la culture a quella dell'origine, se la culture dell'origine dei dati che devi parsare è diversa da quella del server/pc su cui gira l'applicazione.
Modificato da cicorvin il 03 novembre 2016 14.52 -

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.