3.915 messaggi dal 28 gennaio 2003
Ho una classe prova1 con alcuni campi.

Ho una class private prova2 annidata in prova1

Da dentro la classe annidata è possibile fare riferimento ai campi della classe contenitrice? una specie di parent.variabile

ciao

Pietro
se ha un riferimento certo.

nel senzo che nella classe "privata" deve essere definito un campo del tipo della classe "contenitrice" fermo restando che privata e contenitrice è ambiguo e posso aver sbagliato interpretazione

ciao marco

Chi parla senza modestia troverà difficile rendere buone le proprie parole.
Confucio

http://nostromo.spaces.live.com/default.aspx
3.915 messaggi dal 28 gennaio 2003
Public Class prova1
    Public Shared nome As String = ""
    Public Sub New(ByVal nome$)
        prova1.nome = nome
    End Sub


    Public Class prova2
        Public Sub New()
            Dim variabile$ = nome

        End Sub
    End Class


End Class


forse è perchè è basic, ma un campo di classe della prova1 è conosciuto nella classe annidata.
Ma se è un campo di istanza, è possibile fare:

IstanzaProva2.IstanzaParent.Campo

una specie di (speudo codice)
Me.Parent.campo

ciao

Pietro
pietro09 <pietro09> ha scritto:
Ho una classe prova1 con alcuni campi.

Ho una class private prova2 annidata in prova1

Da dentro la classe annidata è possibile fare riferimento ai campi della classe contenitrice? una specie di parent.variabile

Ciao,
l'unico modo è passare l'istanza della classe padre. L'unica differenza tra l'istanza di una classe esterna e che, in questo caso, il "figlio" vedrà sì le proprietà "protected", "internal" e "public" della classe, ma anche le private; utile in alcuni casi.

Ciao

Andrea Zani
Undicesimo comandamento: NON utilizzare Explorer 6
3.915 messaggi dal 28 gennaio 2003
Si, ho capito. Grazie

ps. le faccine disponibili sono un po' troppo scarse. L'unica usabile è il caffè,

Pietro
pietro09 ha scritto:
Si, ho capito. Grazie

ps. le faccine disponibili sono un po' troppo scarse. L'unica usabile è il caffè,

E vada per il caffè, ma rilancio con la birra  !

Ciao

Andrea Zani
Undicesimo comandamento: NON utilizzare Explorer 6
3.915 messaggi dal 28 gennaio 2003
Non so da come iniziare, ma lo devo pure dire.
Io non scherzavo. Mi sono sempre chiesto perchè, dato che aspitalia è un ottimo sito utilissimo anche ai fini lavorativi, lo frequento così poco.
La domanda generale che mi faccio è perchè un utente è atratto di più verso un sito piuttosto che un altro. Quali sono i motivi che attirano e quali quelli che disturbano?

Le mie risposte, non razionali, ma solo di immediata sensazione sono:

1) caratteri troppo piccoli (anche adesso che scrivo, lo trovo fastidioso e alla lunga irritante)

2) certe volte una adeguata faccina è meglio di tanti discorsi e rendono più informale e amichevole il dialogo. Quelle che abbiamo a disposizione sono piuttosto brutte (mi dispiace, ma è il mio parere)

3) quando si invia il codice, il fatto che non mantenga la formattazione, rende meno leggibile il contenuto.

4) i colori. Sarà ma a me non piaciono: li ritengo tristi e deprimenti

La questione è, secondo me, ancora più grave, perchè il servizio, forum, articoli e il resto, sono ottimi


Ciao e scusate se ho esagerato.

Pietro
Ciao Pietro,
con il tuo ultimo post mi sento tirato in ballo nel discoro che tra l'altro non ho neanche capito molto bene, infatti dal codice che hai postato sembra che crei dentro una classe un'altra, cosa veramente impossibile perché, almeno in C# ogni classe è una cosa a se e non è possibile creare una classe dentro un'altra. Al massimo puoi usare un'istanza di una classe creata, del tipo:
public class A
{
/* codice della classe A con i vari metodi */
}

public class B
{
private A aa = new A();
/* Codice della classe B con vari metodi */
}
Mentre tu fai una cosa del tipo:
public class A
{
/* codice classe A */
public class B
{
private A aa = new A();

/* Codice classe B */
}
}


A parte questo piccolo inciso vengo allo scopo del mio post.

Io personalmente adoro lo stile di questo sito e il suo forum soprattutto. Trascuriamo per un attimo il fatto che si trovano sempre risposte alle domande più strane. E' proprio fatto bene; lo stile, il tipo di carattere usato, il modo in cui sono organizzati i post, mi piacciono anche le faccine che non sono per nulla abusate, ma servono per contorno come è giusto che sia.

Questo è un forum è dedicato allo sviluppo. Serve ad aiutarsi uno con l'altro e non, come succede in altri forum che ho visto in rete, a far tutto tranne che rispondere ai post in maniera seria e cercando di risolvere i problemi altrui.
In quei forum tutti hanno una foto, tutti mettono una firma con una foto ed altre cose del genere.

Alla fine se noti si passa più tempo a scaricare le immagini contenute nei post e nelle firme che a leggere il testo scritto per rispondere alla domanda.

Secondo me il sito e soprattutto il forum vanno benissimo così come sono e non dovrebbero essere cambiati, anzi, nel caso del forum dovrebbe esser preso da esempio.

L'unica cosa su cui posso essere daccordo con te è il fatto del mantenimento della formattazione, ma solo per quanto riguarda il codice. Capisco comunque che gestire un sito e preoccuparsi anche di mantenere la formattazione o gestire i colori della parole chiave nel codice sembra abbastanza eccessiva come richiesta.

Ringrazio tutti coloro che collaborano e con i quali ho avuto l'onore di collaborare in piccole attività. Ragazzi, siete grandi...

Pietro, spero che non te la prenderai per il post ma ho solo voluto puntualizzare le cose.

Buon lavoro a tutti.

Dr. Panetta Luca Jonathan
Pisa (Italy)
http://www.pljsoftware.com
http://pljluca.blogspot.com
http://www.perledellojonio.it

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.