1.818 messaggi dal 21 giugno 2001
Contributi
Anche io come te, tengo le "Vecchie Glorie" in soffitta e quindi non ho mai affrontato il problema.
Nel mio comune però, perlomeno per gli elettrodomestici, lo smaltimento è gratuito(per i privati): telefoni all'azienda smaltimento rifiuti, fissi un appuntamento e lasci l'elettrodomestico davanti alla porta di casa, il giorno e l'ora concordati.
Però come ti ripeto, con l'hardware non ho mai provato...
Verò è che soprattutto i dispositivi tecnologici contengono materiali preziosi e che quindi il loro riciclaggio dovrebbe essere incentivato.

hyppos
<code> in giro torte sol ciclos et rotor igni</code>
io gli ho suggerito di installarci win95 e fargli fare da web server, ma Andrea non mi ha dato retta

Daniele Bochicchio | ASPItalia.com
I nostri libri
Chief Digital Officer@icubed
Microsoft Regional Director, Microsoft MVP
5 messaggi dal 17 ottobre 2002
Hai chiamato all'attenzione un problema davvero importante. Il riutilizzo delle materie prime che compongono le cose che ci circondano. Il nostro pianetino farà sicuramente una brutta fine, in fondo i padri se ne sbattono altamente le scatole di affrontare i problemi che hanno creato. Li lasciano in eredità ai loro figli, sempre che questi avranno un futuro.
Questo pervadere di miopia verso il prossimo futuro davvero mi sconcerta: non capisco se sia davvero miopia o solo cialtroneria. Forse la seconda che ho detto!?

...ho anche io un pentium 90 in disuso... ci potrei montare un web server effettivamente!
Modificato da simonecattaneo il 22 settembre 2004 15.31 -
Grazie AZ, almeno davanti a casa mia arriverà qualcosa in meno!!

Ciao

Il mio blog
Homepage
simonecattaneo ha scritto:
Forse la seconda che ho detto!?


è anche mancanza di cultura. io riciclo tutto, carta, legno, plastica, vetro e mi costa un sacco di tempo in più (per non parlare dei sacchetti che devi tenere separati). anche se nel mio comune non è obbligatorio, sono uno dei pochi che conosco che la fa, appunto, perchè mica inquino il pianeta degli altri, inquino il mio. vabbè.

...ho anche io un pentium 90 in disuso... ci potrei montare un web server effettivamente!


disco nuovo ed un po' di RAM e vedrai come si riprende
è anche ottimo per farci un file/print server o mp3 player fisso.

Daniele Bochicchio | ASPItalia.com
I nostri libri
Chief Digital Officer@icubed
Microsoft Regional Director, Microsoft MVP
Prima che Daniele s'arrabbi: ho buttato via un vecchio computer che ormai non funzionava più, l'altro da potenziare è ancora qui vicino a me, ma di fare il webserver non ne ha proprio voglia!

Rispondendo a Simone, penso anche io che siano entrambe le risposte giuste. Mi è capitato proprio prima di scrivere quel blog di vedere quella trasmissioni sulle opinioni su Italia 1 verso mezzogiorno e mezzo, e molte risposte sul perché non si faceva raccoolta differenziata era per questione di tempo o di posto, oppure perché vedevano che, sebbene ci fossero raccoglitori separati, arrivava un camion per svuotarli che rimetteva tutto insieme. A sentire che non veniva fatta per questioni di tempo ho riso: però per andare al bar ad ubriacarsi il tempo lo si trova sempre!

Come Daniele anche io differenzio, e la cosa che può stupire è che questo vizio mi è stato inizialmente imposto dai miei genitori per poi diventare una consuetudine che ormai è diventata naturale.

Forse perché vivo in una zona tra le Alpi e vicino ad un parco regionale, e questo mi ha portato a stare molto attento al rispetto della natura...

Andrea Zani
Undicesimo comandamento: NON utilizzare Explorer 6
1.818 messaggi dal 21 giugno 2001
Contributi
andrewz ha scritto:
Forse perché vivo in una zona tra le Alpi e vicino ad un parco regionale, e questo mi ha portato a stare molto attento al rispetto della natura...

Beato te... io le vedo solo 10 giorni l'anno (e nemmeno sempre) e le seogno per i restanti.
Fortuna che ho l'Appennino vicino che un po' compensa.

hyppos
<code> in giro torte sol ciclos et rotor igni</code>

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.