1 messaggio dal 30 settembre 2008
ottimo tutorial ho seguito tutto alla lettera ma mi sono bloccato anchio con il messaggio descritto da vibstudio.Analizzando lo script ho visto che genera un insert qui sotto riportato :INSERT INTO [__MigrationHistory] ([MigrationId], [CreatedOn], [Model], [ProductVersion]) VALUES ('201203131256133_Customers', '2012-03-13T13.20.40.864Z', 0x1F8...SJHSUWK, '4.3.1'), la data come vedete ha un formato un pò strano..
Avete qualche consiglio per risolvere il problema?
Grazie
60 messaggi dal 17 giugno 2003
L'errore dopo il comando Update-Database
"Conversione non riuscita durante la conversione di una stringa di caratteri in una data o ora."
è dovuto ad un bug della versione 4.3.1 di EntityFramework che si presenta anche in fase di creazione di un database nuovo e la soluzione al problema si può trovare qui:

http://www.domusdotnet.org/pillole/20120611-workaround-per-bug-in-entityframework-code-first-migrations.aspx

inoltre se si usa Sql Compact Edition oltre a:
- modificare la stringa di connessione
- derivare la classe FixedSqlGenerator da SqlCeMigrationSqlGenerator invece di SqlServerMigrationSqlGenerator
- usare SetSqlGenerator passando come parametro la stringa "System.Data.SqlServerCe.4.0"
- la funzione di conversione è return "'" + defaultValue.ToString("yyyy-MM-ddTHH:mm:ss", CultureInfo.InvariantCulture) + "'";
invece di
return "'" + defaultValue.ToString("yyyy-MM-ddTHH:mm:ss.fffK", CultureInfo.InvariantCulture) + "'";
Modificato da archy il 18 giugno 2012 17.27 -
71 messaggi dal 16 marzo 2011
Ciao

l'articolo è molto bello, sarei interessata anche all'ultima opzione che hai citato nelle conclusioni:
"poter aggiornare il database direttamente da codice senza la necessità di eseguire uno script"

Hai scritto a riguardo?
Grazie
E' possibile, da un progetto Libreria di windows, creare un database su MS SQL 2005 con l'approccio Code First?
7 messaggi dal 22 agosto 2011
ciao Mirko, pensavo di essere l'unico a pensare che l'approccio database first fosse più semplice (leggi: riduce i tempi di sviluppo) oltre che più immediato. Sarò io ma ancora non capisco che vantaggi ci sono nel lavorare con il code first se non quello di fare un ottimo esercizio di programmazione.
attendo smentite.
Modificato da nervodoc il 09 febbraio 2014 12.23 -
6 messaggi dal 17 novembre 2009
Già anche io mi son chiesto la stessa cosa... ho provato con le DataAnnotations aggiungendo alla proprietà che voglio rendere obbligatoria l'attributo [Required] e quando lancio Add-Migration code-first genera
AlterColumn("dbo.Customers", "Name", c => c.String(nullable: false));
Se la tabella contiene già dei dati e si aggiunge una colonna con nullable a false il database genera un errore, in questo caso si risolve intervenendo ne metodo up() sulla proprietà interessata passando il secondo parametro ... defaultValue: String.Empty come mostrato nell'articolo di Stefano.

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.