52 messaggi dal 12 settembre 2010
Ciao a tutti,
scusatemi in anticipo se la domanda può sembrare banale o se è stata già affrontata come argomento...se addirittura è il posto sbagliato cancellate pure il post.

In Angular (ultima versione stabile) è possibile in qualche modo definire delle regole di routing dinamiche?

Mi spiego meglio:
- a seconda di come sia strutturata la URL (ad es. www.nomesito.com oppure www.nomesito.com/about oppure www.nomesito.com/categoria/pagina etc...) riuscire ad associare a ciascuna un componente principale specifico che a sua volta richiamerà un template ad esso associato ed eventualmente altri componenti figli?

In sostanza sostituire la logica generalmente gestita da un app scritta in .NET Core piuttosto che in .NET tradizionale facendola gestire interamente all'app angular.

Vi ringrazio in anticipo a tutti.

Saluti,
Alessio.
52 messaggi dal 12 settembre 2010
Ciao a tutti,
nessuno che può aiutarmi?

Grazie,
Alessio.
183 messaggi dal 13 novembre 2009
Ciao
Non ho capito bene, ma se il tuo intento è quello di rendere dinamica la definizione del routine è possibile. Ma spiegato meglio per favore
52 messaggi dal 12 settembre 2010
Ciao flaviovb,
si il mio intento è quello di avere un routing dinamico o che sia in grado di risolvere url che possono prevedere almeno 2 o 3 livelli di navigazione, cioè ad esempio:
- primo livello di navigazione
- www.nomesito.com/azienda
- secondo livello di navigazione
- www.nomesito.com/azienda/staff
- terzo livello di navigazione
- www.nomesito.com/categoria1/categoria2/pagina
e così via...

E fare in modo che tramite il routing possa reindirizzare una specifica url verso un determinato componente che a sua volta gestirà tutta la logica relativa al template ad esso associato

Spero di essere stato chiaro...

Grazie,
Alessio.
183 messaggi dal 13 novembre 2009
Il comando resetConfig prevede la ricostruzione delle route e delle childroutes, ma è evidente che il component e lo style, sebbene possano anche essi, essere definiti a runtime, devono corrispondere a file fisici.
Fare redirect in base a condizioni è naturalmente possibile wrappando gli eventi relativi al routing, mi pare NavigationStart ed NavigationEnd. E' possibile giocare, come saprai, anche con AuthGuard.

prova a leggere questo https://long2know.com/2017/11/angular-dynamic-routes-and-application-initialization/

o questo https://www.barbarianmeetscoding.com/blog/2016/07/07/updating-your-angular-2-app-to-use-the-new-router/

magari non sono esempi ad hoc ma danno l'idea

F.

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.