196 messaggi dal 08 marzo 2012
Ciao a tutti,

sono a chiedervi una domanda da completo neofita.
Sento parlare sempre più spesso di Docker e grosso modo ho capito che serve per virtualizzare tutto il necessario relativamente ad una specifica installazione.
E' quindi comodo scaricare l'immagine Docker di un applicativo e semplicemente avviarlo sapendo che tutto il necessario è già correttamente configurato.

Questo mi è chiaro.

Quello che mi è meno chiaro e quali potrebbero essere i benefici se "dockerizzassi" un'applicazione web in Asp.NET Core di cui io normalmente faccio il deploy su Azure (in particolare sugli app service).
In generale un'applicazione Asp.NET Core si porta già dietro tutto quello che serve ed infatti quando faccio deploy difficilmente riscontro problemi di esecuzione su Azure.

Sapreste illuminarmi su questo punto descrivendo qualche scenario di esempio che porterebbe dei benefici?

Grazie!
11.783 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao,
qui magari potrà rispondere con più cognizione di causa qualcuno che usa Docker quotidianamente. Comunque, dato che sono già 2 giorni che non hai ricevuto risposta, provo anch'io a darti la mia opinione.

Secondo me, usare Docker aiuta a ridurre il problema del lock-in. Se distribuissi la tua applicazione in un container docker, per esempio, la potresti spostare più facilmente da Azure ad AWS nel momento in cui i tuoi manager dovessero decidere di cambiare provider per motivi strategici.

Questo ovviamente è solo in linea teorica perché un'applicazione cloud, di solito, fa ampio uso di Web API specifiche del fornitore dei servizi cloud (es. i Cognitive Services di Azure). Quindi, anche se la tua applicazione fosse distribuita in un container Docker, dovresti comunque riscrivere quella parte per usare invece i servizi di AWS, reinstaurando di nuovo il lock-in ma con un altro provider.

Considera inoltre che l'App Service di Azure è un servizio PaaS (pubblichi e via), mentre invece se usi Docker ti devi gestire tu l'installazione e la configurazione dei servizi Linux che vuoi usare. Può anche essere un vantaggio se vuoi essere tu l'unico responsabile delle prestazioni dell'applicazione (es. davanti a Kestrel ci voglio mettere Varnish per poter cachare l'impossibile) ma ti comporta anche svolgere delle attività sistemistiche e perciò dovrai avere competenze specifiche.

Io penso che a meno che tu non abbia esigenze particolari, l'App Service di Azure andrà alla grande.

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.