230 messaggi dal 08 gennaio 2011
Buongiorno, il primo gennaio 2020 tutti i negozi dovranno provvedere all'invio telematico degli scontrini. Se immaginiamo che un negozio usi un pc con un software gestionale, non capisco perchè dovrebbe essere obbligato ad avere anche il registratore fiscale o misuratore fiscale o come diavolo si chiama, cioè un dispositivo in più per svolgere un compito che un pc potrebbe svolgere egregiamente.
Ho chiesto prima all'agenzia delle entrate, ma francamente non ho ricevuto risposte esaurienti e sono stato rimbalzato di qua e di la senza cha abbia risolto granchè.

Sapete voi se è possibile usare solo un pc e liberarsi finalmente dell'ingombrante, inutile, resgistratore di cassa per trasmettere gli scontrini all'AE ?


Grazie.
230 messaggi dal 08 gennaio 2011
Buongiorno, stamattina parlando con un signore di una multinazionale che tra l'altro produce anche macchine come i registratori di cassa, quindi persona addentrata nella problematica della trasmissione degli scontrini, ho avuto la conferma. Il registratore di cassa ci vuole !

Adesso mi metto all'opera per consentire ai miei piccoli gestionali per negozi di dialogare con queste macchine.

Speriamo che dopo questi sforzi, domani, non venga fuori che il registratore di cassa si può bypass-are, escludere.

Mamma mia però
11.872 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao Mario,
grazie per aver condiviso l'informazione.
Ti vorrei chiedere questo: in che modo dovrai aggiornare le tue applicazioni a partire dal 2020? Non dovevi comunque interfacciarti ai registratori di cassa (sia prima che dopo l'introduzione dello scontrino telematico)?

Sai se esiste un webservice da cui l'esercente (e perciò anche la tua applicazione) può recuperare gli scontrini emessi? Così potresti bypassare il registratore di cassa e ottenere le informazioni da un'unica fonte.

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making
230 messaggi dal 08 gennaio 2011
Ciao Moreno,
grazie a te per l'attenzione. Certi negozi che usano i miei gestionali, non vogliono proprio che ci sia l'emissione dello scontrino dal gestionale, lo vogliono battere a mano. Certi altri che invece l'hanno voluto e che adottano una semplice stampante fiscale, devono lanciare insieme al gestionale un .exe (fornito dal venditore della stampante fiscale) che controlla costantemente (come una specie di servizio Windows) dentro una cartella specifica la presenza di un file .txt rappresentante lo scontrino. In quest'ultimo caso il gestionale per emettere lo scontrino non deve fare altro che scrivere questo file .txt nella cartella opportuna.

La macchina che sto trattando adesso, che è già pronta per la trasmissione telematica, tramite il suo driver, espone un'interfaccia (insieme di 'proprietà' e 'metodi' così li chiama la documentazione tecnica) che consente il dialogo con il gestionale. Non ho ancora esperienza pratica quindi conoscenza approfondita ma, per esempio, dalla documentazione ufficiale nell'elenco dei 'comandi' oltre ad essere presenti quelli propri dell'emissione scontrino ci sono quelli per la trasmissione telematica e per l'esportazione di tutti gli scontrini dalla stampante fiscale al pc.

Non so se ci sono dei web services come quello da te descritto. So però che c'è sicuramente da lavorare con il sito dell'Agenzia delle Entrate. Come, ancora non lo so nel dettaglio, ho dato solo un'occhiata e non mi sembra niente di preoccupante. Appena risolverò le problematiche del mio scenario, sarò felice di condividere l'esperienza con tutti i particolari.

Adesso sto aspettando direttive da un mio cliente che deve scegliere che macchine adottare.

Comunque, per come la vedo io, il registratore di cassa o la stampante fiscale è un dispositivo obsoleto e rappresenta uno spreco proprio perchè un pc può eseguire tutti i suoi compiti e di più. Spesso ad un prezzo inferiore.


Pensiamo pure all'impatto ambientale e ai consumi energetici. Meno dispositivi, secondo me, è meglio.


P.s. La macchina che sto trattando adesso è la Toshiba TCX7-RT1




Ciao.
11.872 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao Mario, grazie per la risposta dettagliata.


il registratore di cassa o la stampante fiscale è un dispositivo obsoleto e rappresenta uno spreco

Magari si continuano ad usare perché, a differenza di un PC, garantiscono l'immodificabilità delle transazioni avvenute? Non so, non mi intendo di registratori di cassa. Forse con un PC lo stesso risultato si potrebbe ottenere inviando la transazione all'agenzia delle entrate in tempo reale ma questo richiederebbe di essere sempre online.


dalla documentazione ufficiale nell'elenco dei 'comandi' oltre ad essere presenti quelli propri dell'emissione scontrino ci sono quelli per la trasmissione telematica e per l'esportazione di tutti gli scontrini dalla stampante fiscale al pc.

Beh, utile. Suppongo che l'interfaccia non sia web ma che si debba importare una loro libreria da usare da C# (?)

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making
230 messaggi dal 08 gennaio 2011
Ciao Moreno,
si è vero che un registratore di cassa non permette di modificare la memoria che contiene gli scontrini emessi, però la stessa cosa sarebbe possibile fare anche con un pc se per esempio l'autorità (AE) fornisse una dll gratuita da referenziare in un gestionale capace di salvare i dati degli scontrini in forma criptata quindi impossibile da modificare.

Per farla breve, quando possibile, credo sia meglio adottare soluzioni software invece di "IMPORRE" l'acquisto e la manutenzione di altro hardware.

Mi pare che cose del genere siano in contrasto con lo spirito della decantata "Trasformazione digitale" che dovrebbe semplificare e migliorare la vita lavorativa di tutti.

Tornando alla nostra stampante, si, credo che il dialogo col pc avvenga tramite dll/driver e ho letto che il pc (Windows) che deve dialogare con la stampante, deve essere dotato di Framework .NET 4.0, quindi per questo aspetto siamo a cavallo !! :-)

Ti ringrazio ancora Moreno. Ciao.
230 messaggi dal 08 gennaio 2011
Buongiorno,
questo post solo per comunicare che a causa di una scelta diversa effettuata dal mio cliente in merito all'adozione della stampante fiscale trattata nella discussione, sarò impossibilitato a condividere l'esperienza pratica perchè, al momento, non la farò questa esperienza.


Grazie.
11.872 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ok, peccato, facci sapere se riprenderai con questa attività. Penso che man mano che ci avviciniamo all'entrata in vigore, diventerà sempre più un tema caldo come lo è stata la fatturazione elettronica.

Ciao e grazie a te.
Moreno

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.