5 messaggi dal 16 marzo 2013
salve a tutti,
sono Riccardo e vorrei realizzare una WPF in C# che mi restituisca gli stessi risultati che mi fornisce questa ricerca:
http://www.federfarma.it/Farmaci-e-farmacie/Cerca-un-farmaco.aspx
Il mio problema è come interfacciare, se possibile, wpf al database (o al webservice) di federfarma per ottenere i farmaci in commercio.
Questo progetto mi servirebbe per capire meglio il legame con i web service, i database e wpf. Sono nuovo di questo campo, e non ho capito bene il funzionamento e neanche se è possibile utilizzare tutti i webservice presenti sulla rete, in specifico quello su cui si appoggia la pagina che ho postato sopra.
Spero di essere stato chiaro, aspetto una vostra risposta
11.792 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao,

firefox25 ha scritto:

Il mio problema è come interfacciare, se possibile, wpf al database (o al webservice) di federfarma per ottenere i farmaci in commercio.

Forse non è possibile perché mi sembra che non espongano un webservice o, se ce l'hanno, non lo pubblicizzano. Prova a chiedere direttamente a loro se esiste un modo di interrogare la banca dati. L'accesso diretto al loro database non te lo concederanno di sicuro.

Se dovessero risponderti che l'unico modo di interrogare il database è attraverso la pagina di ricerca, allora le possibilità di reimpiegare i loro dati si assottigliano molto.

Di fronte a questa chiusura mancata apertura da parte del fornitore, alcuni sviluppatori si cimentano in tecniche di scraping, che consistono nell'automatizzare l'interazione con la pagina web che fornisce i risultati. Quasi mai questo è consentito dalle note legali del sito, perché una pagina web viene creata ad uso e consumo di un utente umano e non di un bot.
Chi possiede banche dati di questa entità, spesso, tende a custodirle gelosamente. Per non correre il rischio di violare i loro regolamenti, sii chiaro con la Federfarma su ciò che intendi realizzare e con quali modalità (es. volume e frequenza delle richieste). Quindi chiedi il loro benestare.

firefox25 ha scritto:

se è possibile utilizzare tutti i webservice presenti sulla rete, in specifico quello su cui si appoggia la pagina che ho postato sopra.

Alcuni webservices sono liberamente utilizzabili da chiunque, mentre altri sono riservati a specifici utenti che possiedono le credenziali di accesso. E' proprio come le normali pagine web: alcune sono pubblicamente visibili mentre per accedere alle aree riservate è necessario fornire username e password.

Io però non vedo che la pagina di Federfarma si sta appoggiando ad un webservice. Mi sembra che la ricerca produca un postback di pagina. Sicuramente in quel frangente vanno ad interrogare il loro database e ne visualizzano i risultati.

ciao
Modificato da BrightSoul il 05 luglio 2013 23.59 -

Enjoy learning and just keep making
5 messaggi dal 16 marzo 2013
Ti ringrazio moltissimo per la risposta, é stata molto utile, semplice e ben strutturata, grazie davvero. La cosa che non ho capito bene é se dal codice di un sito internet riesco a risalire all'architettura del sistema. Cercavo di utilizzare delle tecniche diverse dal parsing o simili, anche per imparare sia il wpf, i webservice, i database, la comunicazione con risorse internet. Insomma per estendere le mie conoscenze ad un mondo più ampio. Comunque ho notato che il tuo consiglio principale é di scrivere a Federfarma e quindi richiedere le modalità d'accesso ai dati (webservice, diretto database che sia... )
Grazie di tutto, non sai quanto mi abbia fatto piacere la tua risposta.
Cordiali saluti,
Riccardo
11.792 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
ciao,

firefox25 ha scritto:

La cosa che non ho capito bene é se dal codice di un sito internet riesco a risalire all'architettura del sistema

No, assolutamente. Tutto ciò che riesci a vedere è la facciata, cioè le pagine HTML che vengono prodotte dal sistema che vi è alle spalle.

Se non vi fossero indizi qua e là non sarebbe neanche possibile capire con quale tecnologia il sito sia stato realizzato (ASP.NET, PHP o altro).

Qui riusciamo a capire che si tratta di un sito ASP.NET dall'estensione .aspx delle pagine. Ma finisce qui, non puoi in alcun modo "integrare" la tua applicazione con l'architettura di Federfarma a meno che non siano loro stessi a consentirlo mediante webservice.

firefox25 ha scritto:

Comunque ho notato che il tuo consiglio principale é di scrivere a Federfarma e quindi richiedere le modalità d'accesso ai dati

Esatto, chiedigli se esiste un modo, per le terze parti, di accedere ai dati in maniera programmatica mediante webservice. Se non c'è, puoi tentare di chiedere loro se le note legali vietano o meno il parsing delle pagine HTML. Quest'ultima però è spesso considerata come una pratica "parassitaria": se il fornitore fosse ben disposto a condividere i propri dati, avrebbe già previsto un webservice o qualche forma di partnership affinché entrambe le parti ne potessero ottenere un mutuo beneficio. E ne esistono di fornitori del genere, non è un caso raro, quindi ecco il motivo per cui ti consiglio di chiedere.


ciao
Modificato da BrightSoul il 06 luglio 2013 11.42 -

Enjoy learning and just keep making
5 messaggi dal 16 marzo 2013
Ti ringrazio moltissimo per la tua disponibilità, sei stato davvero d'aiuto! Vorrei ricambiare il favore, dando il mio modesto contributo alla comunità. Se servisse qualcosa (niente di estremamente grandioso)potrete contare su di me!
11.792 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi

Se servisse qualcosa (niente di estremamente grandioso)potrete contare su di me!

Magnifico! Questo è lo spirito :)
Modificato da BrightSoul il 06 luglio 2013 12.04 -

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.