21 messaggi dal 29 maggio 2006
Ciao a tutti,

avendo un poco di tempo libero mi sono dedicato al "cazzeggio produttivo", ovvero studio di "nuove" tecnologie che possano risultare utili...
Eccoci dunque al Silverlight 2.0...

Domanda da vero niubbo: quanto del framework è disponibile all'interno di un progetto Silverlight? Esempio parecchio stupido: chessò posso usare una porta seriale del client da un app Silverlight? Collegarmi a db... ecc...
Chiedo scusa per la probabile stupidità della domanda e Saluto tutti. Paolo
Ciao Paolo la risposta è no a tutte e due le domande.

per la seconda, ovvero accesso al db, la risposta è in realtà ni, ovvero non hai classi come nel Framework x.x per l'accesso diretto ad un db.

piuttosto in SL si usano servizio, poi questo tuo servizio pò accedere alla risorsa che preferisci.

compagno ideale di SL è il semplice Web Service, o in alternativa ADO.NET Data Services

ciao marco

Chi parla senza modestia troverà difficile rendere buone le proprie parole.
Confucio

http://nostromo.spaces.live.com/default.aspx
21 messaggi dal 29 maggio 2006
[CUT]

Grazie Marco, della tua risposta.

Non è che sapresti indicarmi un link dove avere una, diciamo così, "panoramica" di tutto quello che può fare Silverlight?

Anche se, dalla tua risposta, sospetto che in effetti Silverlight è quello che deve essere, una bella tecnlogia per la parte di presentazione... Forse sono stato tratto in inganno dal fatto che sia "programmabile" in dotnet...
Ancora Grazie e Ciao
Paolo
SL nasce per le Ria e i siti multimediali in generale, vedilo come il concorrente i flash in casa MS

ciao marco

Chi parla senza modestia troverà difficile rendere buone le proprie parole.
Confucio

http://nostromo.spaces.live.com/default.aspx
21 messaggi dal 29 maggio 2006
SL nasce per le Ria e i siti multimediali in generale, vedilo come il concorrente i flash in casa MS

Concordo ma aggiungo che il fatto che sia "programmabile" in dotnet lo rende appetibile anche per applicazioni non proprio multimediali...
Inoltre il WPF si ricicla anche come sostituto di WindowsForms...
Inoltre permette di dimenticarsi un po' di HTML, javascript ecc...
Tu lo useresti per un progetto intranet per la gestione di apparati tcpip embedded?

Chiaro che ci vorrebbe un grafico in grado di utilizzare Expression Blend...

ciao marco



Ciao
Paolo
se è per quello in passato abbiamo usato anche flash, solo che sulla macchina era stato creato un piccolo webserver per gestire l'xml :D

ciao marco

Chi parla senza modestia troverà difficile rendere buone le proprie parole.
Confucio

http://nostromo.spaces.live.com/default.aspx
136 messaggi dal 15 febbraio 2009
Silverlight è una tecnologia finalizzata alla creazione di RIA, ma puoi anche vederla come una soluzione per la cura dell'aspetto di presentazione delle web applications.
NON è una soluzione "all-in-one", che ti permetta di fare tutto in modalità pseudo-grafica

In pratica, se il tuo obiettivo è creare web apps complete, dovresti conoscere anche ASP.NET, ADO e WCF.
é vero, sì, che Silverlight è pensato per integrarsi bene con queste tecnologie, ma di certo il suo obiettivo non è sostituirle.

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.