11.071 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi

alla prossima consulenza. :D

Mirko, io cercherò di aiutarti anche nei prossimi quesiti ma, se stai facendo queste applicazioni per lavoro, non ti puoi permettere di perdere giorni in attesa della mia risposta. Ti consiglio di acquisire delle competenze in maniera un po' più formale, seguendo un corso o leggendo un libro su ASP.NET MVC. In questo modo riuscirai a risolvere parecchi problemi autonomamente.

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making
38 messaggi dal 18 aprile 2018
Ciao Moreno, ho fatto un corso da analista programmatore durato 6 mesi dove mi hanno insegnato le regole della programmazione ad oggetti in java e c# MVC e altri linguaggi per iniziare, tipo c, JSP ecc.. Ma appunto la base, tante regole non le conosco, se hai qualche libro, pdf ecc.. che posso studiarmi per approfondire te ne sarei grato, intanto cerco qualcosa nel web.
38 messaggi dal 18 aprile 2018
Ok grazie mille, sto inziando a studiarmeli,
volevo farti una domanda parlando con un collega di un'altra azienda, è venuto fuori che loro utilizzano mvc senza utilizzare l'entity framework, quindi sono liberi di modificare il db all'occorrenza senza rimappare l'applicazione e che per gestire il tutto(registrazioni utente etc..) utilizzavano le API.. non ho avuto tempo e modo di chiedergli più info, ne sai qualcosa?
11.071 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao, io ti consiglio di restare su ASP.NET Identity + Entity Framework perché le altre soluzioni o sono custom (e quindi difficilmente raggiungono lo stesso livello di sicurezza di Identity) oppure usano la Membership API che è il meccanismo di membership della precedente generazione.


utilizzavano le API

Boh? API è un termine generico, come dire "la macchina". Quale macchina? La Punto? Una pressa idraulica?
Se intendeva Membership API, è ormai sorpassata ma ci può stare che sia ancora in uso in un'applicazione legacy. Per le nuove applicazioni dovresti usare Identity come stai già facendo.


quindi sono liberi di modificare il db all'occorrenza senza rimappare l'applicazion

Beh, devono comunque scrivere codice che tenga in considerazione i nuovi campi aggiunti quindi del lavoro va sempre fatto.
In più, con Entity Framework puoi sfruttare le migration per aggiornare automaticamente lo schema del db a seguito di modifiche apportate all'entity model. Ti permette anche di fare il downgrade del database, nel caso di accorgessi che la modifica apportata non è idonea e volessi tornare indietro.

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.