1.382 messaggi dal 27 dicembre 2005
Ma un libro aggiornato su questa nuova tecnologia e il nuovo MVC ci sarà ?
Oppure me ne sai consigliare qualcuno ?
Grazie.
1.382 messaggi dal 27 dicembre 2005
BrightSoul ha scritto:
Sì, è in cantiere, leggi qui: http://forum.aspitalia.com/forum/post/419446/Libro-Asp.net-Vs2017.aspx


Bisogna aspettare insomma :)

Grazie.
Premettendo che ho appena approcciato ASP.NET Core 2.1 (vengo dall'ASP.NET Classico), ho letto tra le specifiche che è compatibile con SQL Compact CE, ma non riesco a trovare il metodo corretto per integrarne l'utilizzo.

Vorrei sapere se qualcuno ha provato ad utilizzare questo tipo di Database, come si configura, se è compatibile con EntityFramework e anche dove andrebbe messo il db.sdf a nelle cartelle di progetto (venendo da ASP.NET Clasico dove i File DB andavano in Asp_Data mi trovo un attimo in confusione)
10.599 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao, non vorrei sbagliarmi ma mi pare che non esista un provider Sql CE per .NET Standard. Puoi postare un link alla pagina in cui è scritto che è supportato? Secondo me, se anche riuscissi ad usare un provider tipo questo, la tua applicazione non sarebbe multipiattaforma e funzionerebbe solo sul .NET Framework "full".
Se hai bisogno di un database su file, dovresti assolutamente usare Sqlite, su cui Entity Framework Core è supportato. Penso non ci sia motivo di preferire Sql CE se non per il fatto che hai già un database e stai migrando da un'applicazione ASP.NET tradizionale. Anche in questo caso potresti migrare lo schema con qualche tool o usando il reverse engineering di EF6 per generarti un entity model code-first.

dove andrebbe messo il db.sdf a nelle cartelle di progetto

Scegli tu una cartella, ad esempio lo puoi mettere sotto /data. Il database non potrà essere scaricato perché solo i file statici che si trovano nella cartella wwwroot saranno raggiungibili tramite richiesta web. Questa cartella è detta la "webroot", per cui tutto quello che si trova al di fuori è irraggiungibile da HTTP.
In ASP.NET tradizionale invece era il contrario: ogni file statico è scaricabile a meno che non si trovasse in App_Data (o in altre eventuali cartelle configurate come hidden segment).

ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making
Il link principale è questo :
https://blogs.msdn.microsoft.com/dotnet/2016/11/09/net-core-data-access/


poi spippolando sul web avevo trovato anche una discussione di stackoverflow:
https://stackoverflow.com/questions/46034804/using-a-different-connection-provider-for-entity-framework-on-asp-net-core?utm_medium=organic&utm_source=google_rich_qa&utm_campaign=google_rich_qa

comunque se mi dici di utilizzare SQLLite che mantengo la compatibilità provo con quello.
Purtroppo avevo preso il brutto vizio di creare il db da visual studio e utilizzare EF per creare le classi, quando mi sembra di capire dalle varie guide che il metodo corretto è l'inverso :-)

Ultima cosa, hai una guida da consigliarmi per integrare SQLLite? STringhe di connessione etc? Anche se come prima prova vedrò di utilizzare LocalDB per cominciare.

Grazie Mille
Marco
10.599 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao,
Il link principale è questo :

Sì, infatti fa riferimento al provider che ti avevo linkato ma che funziona solo sul .NET Framework full. Credo che abbia poco senso usarlo, dato che perdi la possibilità di portare la tua applicazione su varie piattaforme. A quel punto tanto vale restare su ASP.NET tradizionale.

mi sembra di capire dalle varie guide che il metodo corretto è l'inverso :-)

Sono corretti entrambi gli approcci, dipende se ti piace costruire il db a mano e poi adeguare le entità del modello oppure fare l'inverso, cioè partire dal codice. EF Core supporta le migration nel caso tu decidessi si usare l'approccio code-first, ma puoi anche partire da un db esistente e generarti automaticamente le entità del modello con il comando dotnet ef dbcontext scaffold. Quello che manca è solo un designer grafico.


Ultima cosa, hai una guida da consigliarmi per integrare SQLLite? STringhe di connessione etc?

Puoi lanciare il comando dotnet new mvc --auth Individual per crearti un'applicazione con ASP.NET Core Identity che sfrutta SQLite come database per gli utenti locali. Sarà un buon esempio di partenza. La connection string la trovi dentro appsettings.json.

Ciao ciao!

Enjoy learning and just keep making
Grazie mille per la disponibilità, vorrei chiedere solo un paio di curiosità:
per comodità di sviluppo mi sono creato delle librerie (dll) in ASP.NET Classico, alcune di utility e alcune con modelli complessi, letture scritture database, funzionalità riutilizzabili etc etc di modo da tenerle separate dal progetto principale e utilizzare solo nel momento del bisogno, cosa consiglieresti per impostare la stessa logica con questa tipologia di sviluppo?

altra domanda: per motivi di compatibilità con altri progetti sto utilizzando molto degli handler, da quello che ho capito qui corrisponderebbero alle Api (che devo ancora approfondire), ha senso impostare tutto un progetto, come per esempio un sito web con amministrazione personalizzata, con le Api?
Ho in mente questa logica: Il Controller chiama l'api che si occupa di inserire/Aggiornare/ritornare i dati e che poi ritorna la risposta al controller...
Non so se è corretto o magari sto facendo confusione...

Grazie mille
Marco

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.