Quindi in sostanza, siamo di fronte al fatto che i browser di fatto sono diventati un sistema operativo e da questi sarà possibile "promuovere" siti a vere applicazioni desktop? E' questo in sostanza dove si sta andando? Io sono nato come sviluppatore di applicazioni desktop e molto spesso continuo a pensare che pian piano stiamo tornando al punto di partenza. Certo con tutta la tecnologia del caso ma alla fine si ritorna alla base...
Comunque ottimo articolo, mi entusiasmo ancora leggere come lo sviluppo web in particolare continua la sua evoluzione... Grazie Daniele.
Crismer
10 messaggi dal 06 settembre 2002
il Web è già da tempo un sistema operativo, e javascript è il suo assembly. Si tratta solo di maturazione.
L'euforia per le "app" native delle piattaforme mobile per fortuna è destinata a morire e tutti quelli che hanno investito pesantemente solo su quello butteranno tutto. Ci saranno solo le resistenze di Apple, ma controlla una parte comunque minoritaria di utenti.
Magari per pigrizia, ma a me javascript non è mai piaciuto ed ho fatto sempre tanta fatica ad usarlo, per fortuna stanno portando C#/Razor su webassembly ed è pianificato il supporto a PWA speriamo che lo converto da sperimentale a supportato

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Albert Einstein-
syynapse ha scritto:
Quindi in sostanza, siamo di fronte al fatto che i browser di fatto sono diventati un sistema operativo e da questi sarà possibile "promuovere" siti a vere applicazioni desktop?


ormai il confine è sottile. alla fine le app nativa sono nate perché i browser non erano in grado di fare quello che serviva. in questi (quasi) 10 anni le cose sono cambiate.

Comunque ottimo articolo, mi entusiasmo ancora leggere come lo sviluppo web in particolare continua la sua evoluzione... Grazie Daniele.


grazie

Daniele Bochicchio | ASPItalia.com
I libri su Windows, HTML5, ASP.NET, VS, Entity Framework
Chief Digital Officer@icubed
Microsoft Regional Director for Italy
665 messaggi dal 08 aprile 2009
La cosa che non mi è chiara sono i dati di un applicativo. Dici che se sto sviluppando un gestionale web PWA è sicuramente un plus e su questo non ci sono dubbi. Ma i dati sul mio db in che modalità vengono salvati sul dispositivo in cache? Database? Sono io che decido quali dati salvare nella cache tramite Service Worker? Insomma mi interessa molto questo argomento e soprattutto questo aspetto che reputo fondamentale per le aziende che sviluppano gestionali.
665 messaggi dal 08 aprile 2009
La cosa che non mi è chiara sono i dati di un applicativo. Dici che se sto sviluppando un gestionale web PWA è sicuramente un plus e su questo non ci sono dubbi. Ma i dati sul mio db in che modalità vengono salvati sul dispositivo in cache? Database? Sono io che decido quali dati salvare nella cache tramite Service Worker? Insomma mi interessa molto questo argomento e soprattutto questo aspetto che reputo fondamentale per le aziende che sviluppano gestionali.
certo che sì, la logica di cache è tua, lato applicazione (lato client dell'applicazione).
se vuoi supportare scenari offline, chiaramente, questo vuol dire avere una logica che faccia il fetching dei dati e, quando torna la rete, li sincronizzi.

lato server vuol dire avere servizi che supportino questi scenari.

se, invece, non ti interessa l'offline, il discorso si semplifica. puoi optare per Angular o per pagine HTML "normali", senza troppi problemi.

Daniele Bochicchio | ASPItalia.com
I libri su Windows, HTML5, ASP.NET, VS, Entity Framework
Chief Digital Officer@icubed
Microsoft Regional Director for Italy
665 messaggi dal 08 aprile 2009
Ciao Daniele. è proprio l'offline che mi interessa. Salvare i dati delle anagrafiche ad esempio...i dati vengono salvati in un db? e se si che tipologia di db viene utilizzato? Ad esempio al momento l'applicativo (gestionale) che sviluppo si suddivide in un applicativo web e app native per ogni sistema che lavorano in offline e si collegano alla rete solo per sincronizzare i dati e il data base che utilizziamo è SqlLite. Capisci che a livello di sviluppo e manutenzione è un costo molto alto per l'azienda ma sviluppare solo web con le infrastrutture che abbiamo oggi è una partita persa in partenza. Quindi credo fortemente che il discorso che fai anche tu nell'articolo sia effettivamente il futuro dello sviluppo.

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.