265 messaggi dal 29 settembre 2009
Ciao a tutti!

E' un po di tempo che mio malgrado ho lasciato le piattaforme .NET (ed in particolare quella ASP.NET) e sono tornato alla carica con una nuova sfida :D .

Allora veniamo al dunque senza entrare troppo nello specifico.

Quello che voglio realizzare c.d.t è una lavagna virtuale dove l'utente possa a run-time piazzare dei controlli e settarne delle configurazioni da storicizzare e ricordare alla successiva esecuzione. I controlli sono dei visualizzatori di dati che devono rinfrescare il proprio contenuto sulla base del cambio di stato dell'applicazione un po come avviene in una architettura MVC. Detto questo e premesso che non ho mai usato .net per lo sviluppo di una applicazione stand-alone mi chiedevo se la scelta di WPF fosse giusta per realizzare una applicazione di questo tipo. Io personalmente ho iniziato a studiare WPF e l'interazione con XAML e sinceramente sto rimanendo piuttosto entusiasta di questo ambiente ma non se alla fine sia la scelta giusta per il mio obiettivo finale. Per scelta giusta intendo il non dover ricorrere a sistemi troppo arzigogolati sopratutto per la gestione della lavagna digitale che è quella che più mi preoccupa.

Grazie in anticipo a chiunque abbia voglia di perdere un po di tempo con questo thread.
10.960 messaggi dal 09 febbraio 2002
Contributi
Ciao Claudio,
sì, penso che WPF sia indicato per il tuo progetto. In particolare ti tornerà utile la funzionalità di binding TwoWay, che ti consentirà di tenere sincronizzati i valori delle proprietà dei controlli che appaiono sulla lavagna virtuale con i valori contenuti nella classe che andrai a persistere nel database al click su un tasto "Salva". Viceversa, quando è il momento di ricaricare i dati, non dovrai far altro che assegnare legare quella classe alla View.
Riuscirai quasi del tutto ad eliminare il cosiddetto codice di "plumbing", che è quello che altrimenti servirebbe a copiare i valori dai controlli visuali ad una classe del modello.


ciao,
Moreno

Enjoy learning and just keep making
265 messaggi dal 29 settembre 2009
Cia BrightSoul, grazie per la risposta sto iniziando a studiare l'mvvm light e come integrarlo con la politica del binding two-way, mi servirà un po di tempo per schiarire le idee ma penso che sia questa l'architettura di base che seguirò.

Ciao!

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.