2 messaggi dal 23 giugno 2006
www.percigal.net
Ottimo articolo Matte... Fa piacere che la Microsoft continui a migliorare e rendere sempre più bello il suo prodotto, ma mantenere le nostre applicazioni sta diventando un lavoro sempre più difficile, andando a colpire i programmatori di App che come me le fanno extra lavoro nel poco tempo libero...
Modificato da kiffer il 04 aprile 2014 09.24 -
Ciao e grazie!
Credo che inizialmente non ci saranno grossi problemi per gli sviluppatori, grazie alla presenza delle Windows Phone Silverlight 8.1 app tutti gli investimenti fatti in passato saranno mantenuti e credo che ci vorranno parecchi anni prima che Silverlight venga definitivamente abbandonato e rimpiazzato dal Windows Runtime.
E' ovvio che, nel lungo termine, la strada migliore da seguire sarà quella del Windows Runtime, ma è abbastanza normale nel mondo dello sviluppo, soprattutto nell'ambito mobile: è un mondo, infatti, in continua innovazione e chi si ferma è perduto :-)

Matteo Pagani
Microsoft MVP - Windows Phone Development
--
Blog: http://www.qmatteoq.com
Twitter: @qmatteoq
60 messaggi dal 21 aprile 2006
Complimenti, ottimo articolo.
Condivido il commento di kiffer, la vedo difficile per chi vuole avere qualche chance sviluppando in extra attività. Immagino che la vera convergenza ci sarà con Windows/Phone 9.0 e con il rilascio di un presumibile nuovo framework e che quindi ci potrà essere una completa unificazione di programmazione. Non ne hai fatto cenno, ma la possibilità di usare una qualche forma di db locale?
Ciao fede,
in realtà la convergenza quasi totale c'è già praticamente ora. Sono rimasti fuori solo alcuni ambiti (a cui sicuramente porranno rimedio in futuro) e le API che non hanno senso su entrambe le piattaforme (come le Print API). Se inizi a sviluppare oggi una Universal app, hai la possibilità di portarla veramente con pochissimo sforzo sia su Windows 8 che su Windows Phone.

Per quanto riguarda i database locali, se mantieni una Silverlight app potrai continuare ad usare SQL CE, oltre a SQLite con le librerie di terze parti come sqlite-net o SQLite wrapper. Per quanto riguarda le Windows Phone Store app, invece, SQL CE non è più disponibile, ma si può usare solamente SQLite con le già citate librerie di terze parti.

Ciao!

Matteo Pagani
Microsoft MVP - Windows Phone Development
--
Blog: http://www.qmatteoq.com
Twitter: @qmatteoq
3 messaggi dal 28 maggio 2010
Scusa se mi permetto, ma leggendo la documentazione su MSDN sembra che il Time Trigger su Windows Phone viene lanciato ogni 30 minuti, mentre tu accenni a 15 minuti, ho letto male?
Ciao, no hai ragione, è uno dei cambiamenti che è stato fatto all'ultimo rispetto a Windows 8. Nelle Windows Store app i background task possono girare ogni 15 minuti, mentre il limite su Windows Phone è stato alzato a 30 minuti.

Matteo Pagani
Microsoft MVP - Windows Phone Development
--
Blog: http://www.qmatteoq.com
Twitter: @qmatteoq
170 messaggi dal 16 giugno 2001
Ciao,
ma sviluppando per 8.1 come posso utilizzare controlli come l'autocomplete?
Non mi pare di averlo visto nella toolbox di vs2013
Grazie
Ciao
Ciao Alex,
i nuovi controlli (come ListView o GridView) sono disponibili solo se sviluppi una Windows Phone Store app. Se è una Silverlight 8.1 app, devi continuare ad affidarti al Windows Phone Toolkit (http://phone.codeplex.com/) per avere accesso al controllo AutoCompleteBox.

Matteo Pagani
Microsoft MVP - Windows Phone Development
--
Blog: http://www.qmatteoq.com
Twitter: @qmatteoq

Torna al forum | Feed RSS

ASPItalia.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti su questo servizio, non avendo nessun controllo sui messaggi postati nei propri forum, che rappresentano l'espressione del pensiero degli autori.